Anmelden (DTAQ) DWDS     dlexDB     CLARIN-D

Marperger, Paul Jacob: Beschreibung der Banqven. Halle (Saale) u. a., 1717.

Bild:
<< vorherige Seite

Von der Venetianischen Banco.
viene stabilito, che tutti li Ministri del Banco diano idonea Pieg-
giaria da esser annualmente cpnfirmata, e rinouata.

L' Anno 1647. 10. Gennaro, fu anco decretato, che li Mini-
stri de esso Banco douessero essercitarsi personalmente, non po-
tendo esser admessi Sostituti, se non per legittima causa, e per im-
pedimento, quali doueuano esser riconosciuti da gl' Inquisitori
al Banco sudetto, & in caso, che non vi fosse quel Magistrato
dalli Proueditori sopra i Banchi.

Aggionto con nuouo Decreto.

A questa Deliberatione deuesi aggiongere, che tutti li Mini-
stri Principali, e Sostituti debbano dare idonee Pieggiarie nella
forma di sopra espressa, e queste debbano ogn' Anno esser rinoua-
te, e non possi cessar l' vna Pieggiaria senza la rinouatione dell'
altra; cosi, che in ogni tempo sia il Prencipe sicuro con questa
cautione.

Li Principali siano sempre tenuti per li Sostituti, e sottoposti
ai rissarcimenti di quell' intacchi, che per fraude, o negligenza fos-
sero da Sostituti commessi; Onde il Publico, o priuati per la loro
malitia, o trascuragine non habbino a restar soccombenti.

Legge antica.

Non possa alcun Ministro girar Partita propria, & in suo no-
me, di che somma esser si voglia, ne da altri esserne girata a lui,
ne il nome de Ministri di Banco possa correr in alcuna Partita,
ma semplicemente siano girate a debito, e credito di pene con
l' effettiua compartita detratte prima le Decime giusta le Leggi.

Aggionta.

E perche si e osseruato inconueniente graue, che molti si so-
no fatto lecito d' impiegare i Giornalisti, & altri Ministri in Com-
preda, o Vendita di Partita contando ad essi il Denaro. Per re-
golatione di questo disordine; che merita la maggior correttione
per il passato resti pure stabilito.

Che per l' auuenire si j prohibito a chi si sia di contrattare con
Ministri di Banco Vendita, o Compreda di Partita, permuta, o
giro per qual si voglia causa, ne meno ad essi dar, o riceuer De-
naro per se, ouero per altre persone per giri di Partite, o per di-
stacco de debiti particolari, non potendo alcuno sia chi si voglia

prestar

Von der Venetianiſchen Banco.
viene ſtabilito, che tutti li Miniſtri del Banco diano idonea Pieg-
giaria da eſſer annualmente cpnfirmata, e rinouata.

L’ Anno 1647. 10. Gennaro, fu anco decretato, che li Mini-
ſtri de eſſo Banco doueſſero eſſercitarſi perſonalmente, non po-
tendo eſſer admeſſi Soſtituti, ſe non per legittima cauſa, e per im-
pedimento, quali doueuano eſſer riconoſciuti da gl’ Inquiſitori
al Banco ſudetto, & in caſo, che non vi foſſe quel Magiſtrato
dalli Proueditori ſopra i Banchi.

Aggionto con nuouo Decreto.

A queſta Deliberatione deueſi aggiongere, che tutti li Mini-
ſtri Principali, e Soſtituti debbano dare idonee Pieggiarie nella
forma di ſopra eſpreſſa, e queſte debbano ogn’ Anno eſſer rinoua-
te, e non poſſi ceſſar l’ vna Pieggiaria ſenza la rinouatione dell’
altra; coſi, che in ogni tempo ſia il Prencipe ſicuro con queſta
cautione.

Li Principali ſiano ſempre tenuti per li Soſtituti, e ſottopoſti
ai riſſarcimenti di quell’ intacchi, che per fraude, o negligenza foſ-
ſero da Soſtituti commeſſi; Onde il Publico, o priuati per la loro
malitia, o traſcuragine non habbino a reſtar ſoccombenti.

Legge antica.

Non poſſa alcun Miniſtro girar Partita propria, & in ſuo no-
me, di che ſomma eſſer ſi voglia, ne da altri eſſerne girata a lui,
ne il nome de Miniſtri di Banco poſſa correr in alcuna Partita,
ma ſemplicemente ſiano girate a debito, e credito di pene con
l’ effettiua compartita detratte prima le Decime giuſta le Leggi.

Aggionta.

E perche ſi e oſſeruato inconueniente graue, che molti ſi ſo-
no fatto lecito d’ impiegare i Giornaliſti, & altri Miniſtri in Com-
preda, o Vendita di Partita contando ad eſſi il Denaro. Per re-
golatione di queſto diſordine; che merita la maggior correttione
per il paſſato reſti pure ſtabilito.

Che per l’ auuenire ſi j prohibito a chi ſi ſia di contrattare con
Miniſtri di Banco Vendita, o Compreda di Partita, permuta, o
giro per qual ſi voglia cauſa, ne meno ad eſſi dar, o riceuer De-
naro per ſe, ouero per altre perſone per giri di Partite, o per di-
ſtacco de debiti particolari, non potendo alcuno ſia chi ſi voglia

preſtar
<TEI>
  <text>
    <body>
      <div n="1">
        <div n="2">
          <p>
            <pb facs="#f0211" n="191"/>
            <fw place="top" type="header"> <hi rendition="#b">Von der Venetiani&#x017F;chen <hi rendition="#aq">Banco.</hi></hi> </fw><lb/> <hi rendition="#aq">viene &#x017F;tabilito, che tutti li Mini&#x017F;tri del Banco diano idonea Pieg-<lb/>
giaria da e&#x017F;&#x017F;er annualmente cpnfirmata, e rinouata.</hi> </p><lb/>
          <p> <hi rendition="#aq">L&#x2019; Anno 1647. 10. Gennaro, fu anco decretato, che li Mini-<lb/>
&#x017F;tri de e&#x017F;&#x017F;o Banco doue&#x017F;&#x017F;ero e&#x017F;&#x017F;ercitar&#x017F;i per&#x017F;onalmente, non po-<lb/>
tendo e&#x017F;&#x017F;er adme&#x017F;&#x017F;i So&#x017F;tituti, &#x017F;e non per legittima cau&#x017F;a, e per im-<lb/>
pedimento, quali doueuano e&#x017F;&#x017F;er ricono&#x017F;ciuti da gl&#x2019; Inqui&#x017F;itori<lb/>
al Banco &#x017F;udetto, &amp; in ca&#x017F;o, che non vi fo&#x017F;&#x017F;e quel Magi&#x017F;trato<lb/>
dalli Proueditori &#x017F;opra i Banchi.</hi> </p><lb/>
          <div n="3">
            <head> <hi rendition="#aq"> <hi rendition="#i">Aggionto con nuouo Decreto.</hi> </hi> </head><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq">A que&#x017F;ta Deliberatione deue&#x017F;i aggiongere, che tutti li Mini-<lb/>
&#x017F;tri Principali, e So&#x017F;tituti debbano dare idonee Pieggiarie nella<lb/>
forma di &#x017F;opra e&#x017F;pre&#x017F;&#x017F;a, e que&#x017F;te debbano ogn&#x2019; Anno e&#x017F;&#x017F;er rinoua-<lb/>
te, e non po&#x017F;&#x017F;i ce&#x017F;&#x017F;ar l&#x2019; vna Pieggiaria &#x017F;enza la rinouatione dell&#x2019;<lb/>
altra; co&#x017F;i, che in ogni tempo &#x017F;ia il Prencipe &#x017F;icuro con que&#x017F;ta<lb/>
cautione.</hi> </p><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq">Li Principali &#x017F;iano &#x017F;empre tenuti per li So&#x017F;tituti, e &#x017F;ottopo&#x017F;ti<lb/>
ai ri&#x017F;&#x017F;arcimenti di quell&#x2019; intacchi, che per fraude, o negligenza fo&#x017F;-<lb/>
&#x017F;ero da So&#x017F;tituti comme&#x017F;&#x017F;i; Onde il Publico, o priuati per la loro<lb/>
malitia, o tra&#x017F;curagine non habbino a re&#x017F;tar &#x017F;occombenti.</hi> </p>
          </div><lb/>
          <div n="3">
            <head> <hi rendition="#aq"> <hi rendition="#i">Legge antica.</hi> </hi> </head><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq">Non po&#x017F;&#x017F;a alcun Mini&#x017F;tro girar Partita propria, &amp; in &#x017F;uo no-<lb/>
me, di che &#x017F;omma e&#x017F;&#x017F;er &#x017F;i voglia, ne da altri e&#x017F;&#x017F;erne girata a lui,<lb/>
ne il nome de Mini&#x017F;tri di Banco po&#x017F;&#x017F;a correr in alcuna Partita,<lb/>
ma &#x017F;emplicemente &#x017F;iano girate a debito, e credito di pene con<lb/>
l&#x2019; effettiua compartita detratte prima le Decime giu&#x017F;ta le Leggi.</hi> </p>
          </div><lb/>
          <div n="3">
            <head> <hi rendition="#aq"> <hi rendition="#i">Aggionta.</hi> </hi> </head><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq">E perche &#x017F;i e o&#x017F;&#x017F;eruato inconueniente graue, che molti &#x017F;i &#x017F;o-<lb/>
no fatto lecito d&#x2019; impiegare i Giornali&#x017F;ti, &amp; altri Mini&#x017F;tri in Com-<lb/>
preda, o Vendita di Partita contando ad e&#x017F;&#x017F;i il Denaro. Per re-<lb/>
golatione di que&#x017F;to di&#x017F;ordine; che merita la maggior correttione<lb/>
per il pa&#x017F;&#x017F;ato re&#x017F;ti pure &#x017F;tabilito.</hi> </p><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq">Che per l&#x2019; auuenire &#x017F;i j prohibito a chi &#x017F;i &#x017F;ia di contrattare con<lb/>
Mini&#x017F;tri di Banco Vendita, o Compreda di Partita, permuta, o<lb/>
giro per qual &#x017F;i voglia cau&#x017F;a, ne meno ad e&#x017F;&#x017F;i dar, o riceuer De-<lb/>
naro per &#x017F;e, ouero per altre per&#x017F;one per giri di Partite, o per di-<lb/>
&#x017F;tacco de debiti particolari, non potendo alcuno &#x017F;ia chi &#x017F;i voglia</hi><lb/>
              <fw place="bottom" type="catch"> <hi rendition="#aq">pre&#x017F;tar</hi> </fw><lb/>
            </p>
          </div>
        </div>
      </div>
    </body>
  </text>
</TEI>
[191/0211] Von der Venetianiſchen Banco. viene ſtabilito, che tutti li Miniſtri del Banco diano idonea Pieg- giaria da eſſer annualmente cpnfirmata, e rinouata. L’ Anno 1647. 10. Gennaro, fu anco decretato, che li Mini- ſtri de eſſo Banco doueſſero eſſercitarſi perſonalmente, non po- tendo eſſer admeſſi Soſtituti, ſe non per legittima cauſa, e per im- pedimento, quali doueuano eſſer riconoſciuti da gl’ Inquiſitori al Banco ſudetto, & in caſo, che non vi foſſe quel Magiſtrato dalli Proueditori ſopra i Banchi. Aggionto con nuouo Decreto. A queſta Deliberatione deueſi aggiongere, che tutti li Mini- ſtri Principali, e Soſtituti debbano dare idonee Pieggiarie nella forma di ſopra eſpreſſa, e queſte debbano ogn’ Anno eſſer rinoua- te, e non poſſi ceſſar l’ vna Pieggiaria ſenza la rinouatione dell’ altra; coſi, che in ogni tempo ſia il Prencipe ſicuro con queſta cautione. Li Principali ſiano ſempre tenuti per li Soſtituti, e ſottopoſti ai riſſarcimenti di quell’ intacchi, che per fraude, o negligenza foſ- ſero da Soſtituti commeſſi; Onde il Publico, o priuati per la loro malitia, o traſcuragine non habbino a reſtar ſoccombenti. Legge antica. Non poſſa alcun Miniſtro girar Partita propria, & in ſuo no- me, di che ſomma eſſer ſi voglia, ne da altri eſſerne girata a lui, ne il nome de Miniſtri di Banco poſſa correr in alcuna Partita, ma ſemplicemente ſiano girate a debito, e credito di pene con l’ effettiua compartita detratte prima le Decime giuſta le Leggi. Aggionta. E perche ſi e oſſeruato inconueniente graue, che molti ſi ſo- no fatto lecito d’ impiegare i Giornaliſti, & altri Miniſtri in Com- preda, o Vendita di Partita contando ad eſſi il Denaro. Per re- golatione di queſto diſordine; che merita la maggior correttione per il paſſato reſti pure ſtabilito. Che per l’ auuenire ſi j prohibito a chi ſi ſia di contrattare con Miniſtri di Banco Vendita, o Compreda di Partita, permuta, o giro per qual ſi voglia cauſa, ne meno ad eſſi dar, o riceuer De- naro per ſe, ouero per altre perſone per giri di Partite, o per di- ſtacco de debiti particolari, non potendo alcuno ſia chi ſi voglia preſtar

Suche im Werk

Hilfe

Informationen zum Werk

Download dieses Werks

XML (TEI P5) · HTML · Text
TCF (text annotation layer)
TCF (tokenisiert, serialisiert, lemmatisiert, normalisiert)
XML (TEI P5 inkl. att.linguistic)

Metadaten zum Werk

TEI-Header · CMDI · Dublin Core

Ansichten dieser Seite

Voyant Tools ?

Language Resource Switchboard?

Feedback

Sie haben einen Fehler gefunden? Dann können Sie diesen über unsere Qualitätssicherungsplattform DTAQ melden.

Kommentar zur DTA-Ausgabe

Dieses Werk wurde gemäß den DTA-Transkriptionsrichtlinien im Double-Keying-Verfahren von Nicht-Muttersprachlern erfasst und in XML/TEI P5 nach DTA-Basisformat kodiert.




Ansicht auf Standard zurückstellen

URL zu diesem Werk: http://www.deutschestextarchiv.de/marperger_banqven_1717
URL zu dieser Seite: http://www.deutschestextarchiv.de/marperger_banqven_1717/211
Zitationshilfe: Marperger, Paul Jacob: Beschreibung der Banqven. Halle (Saale) u. a., 1717, S. 191. In: Deutsches Textarchiv <http://www.deutschestextarchiv.de/marperger_banqven_1717/211>, abgerufen am 05.08.2020.