Anmelden (DTAQ) DWDS     dlexDB     CLARIN-D

Marperger, Paul Jacob: Beschreibung der Banqven. Halle (Saale) u. a., 1717.

Bild:
<< vorherige Seite

Das X. Capitel
a rescriuer a particolari lo essequiscano a i nomi creditori. Per il
che il Depositario al Banco pro tempore douera facilitare, e per-
metter li giri sudetti, anco occorrendo nelle due prime giornate
doppo la serrata d' ogni Banco, e non piu.

Li Ministri poi de sudetti Magistrati, che tengono Giornali,
e Quaderno, che negligessero, o non osseruassero le medeme or-
dinationi, oltre le pene della priuation del Carico, & altre afflit-
tiue ad arbitrio publico, siano sempre tenuti, e sottoposti al ris-
sarcimento di quegl' intachi, e danni, che per loro defficienza ne
succedessero, e potessero in ogni tempo iscoprirsi.

Ordini, e Regole in Materia de Ministri de Magistrati,
che riscuotono per Mensuale.

Si sono nella reuisione del Banco del Giro osseruati molti scon-
certi nelle Casse de' Magistrati, che riscuotono per solo Men-
suale nella regolatione della Scrittura vedutesi neglette le douute
Ordinationi con disordine, e dannabile sconcerto. Per reme-
diare con le forme proprie all' auuenire a questi mali. Hanno li
Eccellentissimi Signori Reuisori Inquisitori terminato, e fanno
publicamente a Ministri sudetti sapere. (Non intendendo, che
questi nuoui Decreti seruino a discolpa di quelli, che hauessero
per il passato a' medesimi contrauenuto.)

Che li Scontri, e Contadori, che fanno essattione per solo
Mensuale siano obligati di tener nelli loro Libri Dita del Banco
corrispondente alli Libri dello stesso, e per il tempo di cadaun lo-
ro Cassiero si j la medesima Dita sumata, e regolata, accio nel fine
di cadauna Cassa si vegga il resto aggiustato, e corrispondente nel
Libro publico del Banco a quello particolare del Magistrato con
obligatione alli Scontri, e Contadori di douer incontrare le Par-
tite scritte nelli loro Libri con quelli del Banco per sicurezza, e
publica cautioue di tempo in tempo, e particolarmente in quello
delli Bilanzi.

All' vscir poi de loro Cassieri siano obligati li sudetti Ministri,
Scontro, e Contador, oltre l' ordinarie, far vna Fede da loro sotto-
scritta con dichiarare in essa, che sia stato fatto il rincontro delle

Partite

Das X. Capitel
a reſcriuer a particolari lo eſſequiſcano a i nomi creditori. Per il
che il Depoſitario al Banco pro tempore douera facilitare, e per-
metter li giri ſudetti, anco occorrendo nelle due prime giornate
doppo la ſerrata d’ ogni Banco, e non piu.

Li Miniſtri poi de ſudetti Magiſtrati, che tengono Giornali,
e Quaderno, che negligeſſero, o non oſſeruaſſero le medeme or-
dinationi, oltre le pene della priuation del Carico, & altre afflit-
tiue ad arbitrio publico, ſiano ſempre tenuti, e ſottopoſti al riſ-
ſarcimento di quegl’ intachi, e danni, che per loro defficienza ne
ſuccedeſſero, e poteſſero in ogni tempo iſcoprirſi.

Ordini, e Regole in Materia de Miniſtri de Magiſtrati,
che riſcuotono per Menſuale.

Si ſono nella reuiſione del Banco del Giro oſſeruati molti ſcon-
certi nelle Caſſe de’ Magiſtrati, che riſcuotono per ſolo Men-
ſuale nella regolatione della Scrittura veduteſi neglette le douute
Ordinationi con diſordine, e dannabile ſconcerto. Per reme-
diare con le forme proprie all’ auuenire a queſti mali. Hanno li
Eccellentiſſimi Signori Reuiſori Inquiſitori terminato, e fanno
publicamente a Miniſtri ſudetti ſapere. (Non intendendo, che
queſti nuoui Decreti ſeruino a diſcolpa di quelli, che haueſſero
per il paſſato a’ medeſimi contrauenuto.)

Che li Scontri, e Contadori, che fanno eſſattione per ſolo
Menſuale ſiano obligati di tener nelli loro Libri Dita del Banco
corriſpondente alli Libri dello ſteſſo, e per il tempo di cadaun lo-
ro Caſſiero ſi j la medeſima Dita ſumata, e regolata, accio nel fine
di cadauna Caſſa ſi vegga il reſto aggiuſtato, e corriſpondente nel
Libro publico del Banco a quello particolare del Magiſtrato con
obligatione alli Scontri, e Contadori di douer incontrare le Par-
tite ſcritte nelli loro Libri con quelli del Banco per ſicurezza, e
publica cautioue di tempo in tempo, e particolarmente in quello
delli Bilanzi.

All’ vſcir poi de loro Caſſieri ſiano obligati li ſudetti Miniſtri,
Scontro, e Contador, oltre l’ ordinarie, far vna Fede da loro ſotto-
ſcritta con dichiarare in eſſa, che ſia ſtato fatto il rincontro delle

Partite
<TEI>
  <text>
    <body>
      <div n="1">
        <div n="2">
          <div n="3">
            <p>
              <pb facs="#f0228" n="208"/>
              <fw place="top" type="header"> <hi rendition="#b">Das <hi rendition="#aq">X.</hi> Capitel</hi> </fw><lb/> <hi rendition="#aq">a re&#x017F;criuer a particolari lo e&#x017F;&#x017F;equi&#x017F;cano a i nomi creditori. Per il<lb/>
che il Depo&#x017F;itario al Banco pro tempore douera facilitare, e per-<lb/>
metter li giri &#x017F;udetti, anco occorrendo nelle due prime giornate<lb/>
doppo la &#x017F;errata d&#x2019; ogni Banco, e non piu.</hi> </p><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq">Li Mini&#x017F;tri poi de &#x017F;udetti Magi&#x017F;trati, che tengono Giornali,<lb/>
e Quaderno, che neglige&#x017F;&#x017F;ero, o non o&#x017F;&#x017F;erua&#x017F;&#x017F;ero le medeme or-<lb/>
dinationi, oltre le pene della priuation del Carico, &amp; altre afflit-<lb/>
tiue ad arbitrio publico, &#x017F;iano &#x017F;empre tenuti, e &#x017F;ottopo&#x017F;ti al ri&#x017F;-<lb/>
&#x017F;arcimento di quegl&#x2019; intachi, e danni, che per loro defficienza ne<lb/>
&#x017F;uccede&#x017F;&#x017F;ero, e pote&#x017F;&#x017F;ero in ogni tempo i&#x017F;coprir&#x017F;i.</hi> </p>
          </div><lb/>
          <div n="3">
            <head> <hi rendition="#aq"> <hi rendition="#i">Ordini, e Regole in Materia de Mini&#x017F;tri de Magi&#x017F;trati,<lb/>
che ri&#x017F;cuotono per Men&#x017F;uale.</hi> </hi> </head><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq"><hi rendition="#in">S</hi>i &#x017F;ono nella reui&#x017F;ione del Banco del Giro o&#x017F;&#x017F;eruati molti &#x017F;con-<lb/>
certi nelle Ca&#x017F;&#x017F;e de&#x2019; Magi&#x017F;trati, che ri&#x017F;cuotono per &#x017F;olo Men-<lb/>
&#x017F;uale nella regolatione della Scrittura vedute&#x017F;i neglette le douute<lb/>
Ordinationi con di&#x017F;ordine, e dannabile &#x017F;concerto. Per reme-<lb/>
diare con le forme proprie all&#x2019; auuenire a que&#x017F;ti mali. Hanno li<lb/>
Eccellenti&#x017F;&#x017F;imi Signori Reui&#x017F;ori Inqui&#x017F;itori terminato, e fanno<lb/>
publicamente a Mini&#x017F;tri &#x017F;udetti &#x017F;apere. (Non intendendo, che<lb/>
que&#x017F;ti nuoui Decreti &#x017F;eruino a di&#x017F;colpa di quelli, che haue&#x017F;&#x017F;ero<lb/>
per il pa&#x017F;&#x017F;ato a&#x2019; mede&#x017F;imi contrauenuto.)</hi> </p><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq">Che li Scontri, e Contadori, che fanno e&#x017F;&#x017F;attione per &#x017F;olo<lb/>
Men&#x017F;uale &#x017F;iano obligati di tener nelli loro Libri Dita del Banco<lb/>
corri&#x017F;pondente alli Libri dello &#x017F;te&#x017F;&#x017F;o, e per il tempo di cadaun lo-<lb/>
ro Ca&#x017F;&#x017F;iero &#x017F;i j la mede&#x017F;ima Dita &#x017F;umata, e regolata, accio nel fine<lb/>
di cadauna Ca&#x017F;&#x017F;a &#x017F;i vegga il re&#x017F;to aggiu&#x017F;tato, e corri&#x017F;pondente nel<lb/>
Libro publico del Banco a quello particolare del Magi&#x017F;trato con<lb/>
obligatione alli Scontri, e Contadori di douer incontrare le Par-<lb/>
tite &#x017F;critte nelli loro Libri con quelli del Banco per &#x017F;icurezza, e<lb/>
publica cautioue di tempo in tempo, e particolarmente in quello<lb/>
delli Bilanzi.</hi> </p><lb/>
            <p> <hi rendition="#aq">All&#x2019; v&#x017F;cir poi de loro Ca&#x017F;&#x017F;ieri &#x017F;iano obligati li &#x017F;udetti Mini&#x017F;tri,<lb/>
Scontro, e Contador, oltre l&#x2019; ordinarie, far vna Fede da loro &#x017F;otto-<lb/>
&#x017F;critta con dichiarare in e&#x017F;&#x017F;a, che &#x017F;ia &#x017F;tato fatto il rincontro delle</hi><lb/>
              <fw place="bottom" type="catch"> <hi rendition="#aq">Partite</hi> </fw><lb/>
            </p>
          </div>
        </div>
      </div>
    </body>
  </text>
</TEI>
[208/0228] Das X. Capitel a reſcriuer a particolari lo eſſequiſcano a i nomi creditori. Per il che il Depoſitario al Banco pro tempore douera facilitare, e per- metter li giri ſudetti, anco occorrendo nelle due prime giornate doppo la ſerrata d’ ogni Banco, e non piu. Li Miniſtri poi de ſudetti Magiſtrati, che tengono Giornali, e Quaderno, che negligeſſero, o non oſſeruaſſero le medeme or- dinationi, oltre le pene della priuation del Carico, & altre afflit- tiue ad arbitrio publico, ſiano ſempre tenuti, e ſottopoſti al riſ- ſarcimento di quegl’ intachi, e danni, che per loro defficienza ne ſuccedeſſero, e poteſſero in ogni tempo iſcoprirſi. Ordini, e Regole in Materia de Miniſtri de Magiſtrati, che riſcuotono per Menſuale. Si ſono nella reuiſione del Banco del Giro oſſeruati molti ſcon- certi nelle Caſſe de’ Magiſtrati, che riſcuotono per ſolo Men- ſuale nella regolatione della Scrittura veduteſi neglette le douute Ordinationi con diſordine, e dannabile ſconcerto. Per reme- diare con le forme proprie all’ auuenire a queſti mali. Hanno li Eccellentiſſimi Signori Reuiſori Inquiſitori terminato, e fanno publicamente a Miniſtri ſudetti ſapere. (Non intendendo, che queſti nuoui Decreti ſeruino a diſcolpa di quelli, che haueſſero per il paſſato a’ medeſimi contrauenuto.) Che li Scontri, e Contadori, che fanno eſſattione per ſolo Menſuale ſiano obligati di tener nelli loro Libri Dita del Banco corriſpondente alli Libri dello ſteſſo, e per il tempo di cadaun lo- ro Caſſiero ſi j la medeſima Dita ſumata, e regolata, accio nel fine di cadauna Caſſa ſi vegga il reſto aggiuſtato, e corriſpondente nel Libro publico del Banco a quello particolare del Magiſtrato con obligatione alli Scontri, e Contadori di douer incontrare le Par- tite ſcritte nelli loro Libri con quelli del Banco per ſicurezza, e publica cautioue di tempo in tempo, e particolarmente in quello delli Bilanzi. All’ vſcir poi de loro Caſſieri ſiano obligati li ſudetti Miniſtri, Scontro, e Contador, oltre l’ ordinarie, far vna Fede da loro ſotto- ſcritta con dichiarare in eſſa, che ſia ſtato fatto il rincontro delle Partite

Suche im Werk

Hilfe

Informationen zum Werk

Download dieses Werks

XML (TEI P5) · HTML · Text
TCF (text annotation layer)
TCF (tokenisiert, serialisiert, lemmatisiert, normalisiert)
XML (TEI P5 inkl. att.linguistic)

Metadaten zum Werk

TEI-Header · CMDI · Dublin Core

Ansichten dieser Seite

Voyant Tools ?

Language Resource Switchboard?

Feedback

Sie haben einen Fehler gefunden? Dann können Sie diesen über unsere Qualitätssicherungsplattform DTAQ melden.

Kommentar zur DTA-Ausgabe

Dieses Werk wurde gemäß den DTA-Transkriptionsrichtlinien im Double-Keying-Verfahren von Nicht-Muttersprachlern erfasst und in XML/TEI P5 nach DTA-Basisformat kodiert.




Ansicht auf Standard zurückstellen

URL zu diesem Werk: http://www.deutschestextarchiv.de/marperger_banqven_1717
URL zu dieser Seite: http://www.deutschestextarchiv.de/marperger_banqven_1717/228
Zitationshilfe: Marperger, Paul Jacob: Beschreibung der Banqven. Halle (Saale) u. a., 1717, S. 208. In: Deutsches Textarchiv <http://www.deutschestextarchiv.de/marperger_banqven_1717/228>, abgerufen am 07.08.2020.